Madeleine Proust

Sentire un sapore.
Percepire un odore.
Inciampare nella crepa poco evidente del marciapiede.
Una vetrina.
Un colore.
Una canzone alla radio nel negozio in cui entri per caso.
Una parola.
Un’espressione.
Un pensiero.
Non importa cosa, ma mi porta sempre lì: di fronte a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *