Dettagli

Quanto ti ho aspettato.
La speranza non mi ha consumata, mi ha corrosa.
Caustica nel prendersi gioco di me.
Io ho resistito, stanca, non stremata.
Sono rimasta qui.
Ad aspettare te.

Poi sei tornato.
Privo di perché.
Ed eri bello.
Bellissimo.
Tanto bello che non mi accorsi subito che fossi dimagrito.
Eri più leggero.
Di ventuno grammi almeno.

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *