A Crystalware inside me.

Avevo meno di cinque anni.Era tutto chiarissimo.Avrei fatto la pittrice ed avrei vissuto in una fattoria nella quale le mucche sarebbero servite solo per il latte, le pecore per il formaggio, le galline per le uova ed i conigli per bellezza.Volevo le scarpe con gli strap ed i pantaloni con l’elastico e pieni di tasche… Continua a leggere A Crystalware inside me.

La verità è come un pruno.

Io non capisco niente.In generale.Non sono una di quelle persone a cui si chiedono chiarimenti o da cui ci si aspetti coerenza o responsabilità.Sono un essere particolare.Filantropa e misantropa in egual misura.E odio questo fottuto vizio  che ho, di grattare la superficie.Qualunque essa sia.Che sia la crosticina di una sbucciatura sul ginocchio, la scorza dura… Continua a leggere La verità è come un pruno.

Ecoline 2010

Ecoline, primo amore… Autoritratto spigoluto A proposito di Fish Politically correct Bernardo alle Oblate Nonna (in realtà è più bella) Obrobrio con clavicole esposte. Barricadera Senza parole

Citazioni.

” Se permetti, le cose che faccio io sono più impegnative e serie dei tuoi disegnini del cazzo” ma questo non è amore?

Verba manent, scripta abundant.

Le parole volano e gli scritti rimangono…Proverbiale innegabile verità. Scrivere, scrivere un post-it col titolo di quel film da scaricare, col programma da installare, annotarci il nome della persona che ha telefonato o alla quale telefonare.Scrivere l’elenco degl’invitati alla festa, la lista della spesa, decaloghi di regole da tenere a mente.Scrivere un tema per scuola,… Continua a leggere Verba manent, scripta abundant.