Menu

Intrapreso il sentiero del topo della biblioteca…

by gud, ottobre 23, 2009

Una giornata ferma, statica, pesante. il grigiore, il freddo, la pioggia ed io, sotto il mio caldo accumulo di coperte, guardo il mondo e prendo atto della mia insostenibile leggerezza dell’essere…
così mi proietto in racconti epici dall’ipnotico tratto narrativo…
non pensavo di essere una lettrice tanto celere. ho già finito il mio materiale di sopravvivenza.
due pensieri:
non è possibile! e…peccato!
così, per non cadere nella trappola televisiva o non smarrirmi tra gli innumerevoli video del web, mentre giro il cucchiaino in questa tazza che riflette i miei dispiaceri, immagino e ricreo quella stessa atmosfera.
non scriverò dei miei sogni e delle mie così dolci illusioni…
sorrido in compagnia della tanto piacevole attesa…

1 Comment


    • Reply Cancel Reply
    • ottobre 24, 2009

    mia cara GUD,lei è una principessa delle fiabe, e si ritenga fortunata poiché non è la Bella Principessa delle fiabe che ci racconta il professore di matematica all'università...Tanti dolci baci

Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*