Menu

Perchè esistono le rime? per rendere filastroccoso qualcosa che non lo era…

by gud, ottobre 28, 2009

mi parli e sorridi. rispondo, ti guardo, un po’ mi perdo ma solo un istante.
ti ascolto dinuovo, non riesco a staccare il mio sguardo dalle tue, belle, labbra eloquenti.
mi stringi, improvviso, a te, contro il muro. un attimo, un bacio. il bacio.
quello che tanto aspettavo.
mi guardi curioso, sorrido, divago. chissà cosa hai detto mentre non ti seguivo…

1 Comment


  • questo le rime baciate...e le assonanze allora ?

Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*