Menu

Oltremare

by gud, giugno 25, 2012

Siamo in quella spiaggia.
Quella dove andavi sempre.
Quella con l’acqua cristallina, con la sabbia fine.

Ho un vestito leggero di pizzo avorio.
I capelli sciolti sulle spalle, mossi dal vento.

Solo tu ed io.

Nemmeno una parola.

Solo io e te.

Le mie labbra sulle tue.

Le tue dita a seguire le linee del mio corpo.
Il viso.
Il collo.
Le spalle.
Lo scalino tra il seno ed il costato.
I fianchi.
Il solco del bacino.

Ancora un bacio.
Un altro.
Un altro ancora.

Sei perfetto.

Attento alla sabbia.

No Comments


Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*